Arrestato a 14 anni per aver portato a scuola un esperimento fatto in casa

Voglio condividere con voi questa storia che a mio avviso è davvero incredibile e che fa riflettere sul grado di alta tensione che viviamo di questi tempi. Ahmed Mohamed è il nome del ragazzino protagonista di questa vicenda.

Ahmed è sato arrestato dopo aver portato in aula, nella sua scuola (la MacArthur High School di Irving – Texas), un orologio fatto in casa con la speranza di impressionare i suoi insegnanti ma l’effetto è stato di tutt’altro genere.

Un insegnante ha sequestrato il dispositivo, pensando si trattasse di una bomba artigianale, ed ha inoltre chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Il ragazzo interrogato più volte sulla natura dell’oggetto ha sempre dato la stessa versione ovvero che si trattava solo di un orologio. La cosa che lascia molto perplessi è il fatto che è stato addirittura ammanettato, gli agenti hanno dichiarato che questo è stato fatto “per la sua sicurezza e per la sicurezza degli ufficiali” inoltre come se non bastasse il ragazzo poi è stato poi portato in un centro di detenzione giovanile.

Il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg appresa la notizia ha mandato un invito a Ahmed esortandolo a “continuare a costruire.”

You’ve probably seen the story about Ahmed, the 14 year old student in Texas who built a clock and was arrested when he…

Posted by Mark Zuckerberg on Wednesday, September 16, 2015

Il futuro appartiene a tutti quelli che vogliono innovare e costruire.

verascienza