Il micro-lattice metallo, il materiale più leggero del mondo

Il materiale metallico più leggero del mondo si chiama micro-lattice di metallo ed ha una densità di soli 0,9 mg/cm3. Per fare un paragone con qualche cosa che noi tutti conosciamo, pensate che questo innovativo materiale è circa 100 volte più leggero del polistirolo. Pur essendo composto per lo più da volume aperto (99,99 %), il nuovo materiale vanta una forza impressionante per quanto riguarda l’assorbimento di energia, il che lo rende potenzialmente utile per una vasta gamma di applicazioni.

Se ad esempio si avvolgesse un uovo con questo materiale e lo si buttasse del 25° piano di un palazzo, il materiale assorbirebbe l’urto mantenendo l’uovo intatto. Lo 0,01% del materiale è costituito da un micro-reticolo di tubi di nichel-fosforo, un insieme di cavità interconnesse con uno spessore di parete di 100 nanometri (parliamo di dimensioni 1000 volte più sottili di un capello umano). Questi tubi hanno una particolare disposizione che ricorda molto quella delle cellule.

Il video pubblicato dalla Boing, sul suo canale youtube, offre esempi di possibili impieghi di questo materiale, per esempio per la realizzazione di nuovi componenti da usare nel settore aerospaziale. Il micro-lattice potrebbe far risparmiare molto peso nella realizzazione di aerei, satelliti, questo porterebbe un indubbio vantaggio sul consumo del carburante.

La pubblicazione scientifica è disponibile sul sito Research Gate
http://www.researchgate.net/publication/51808274_Ultralight_Metallic_Microlattices

verascienza