Jorge Vago, scienziato del progetto ‪‎ExoMars‬, risponde a una domanda sulla missione

Jorge Vago, scienziato del progetto ‪#‎ExoMars‬ dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea), ha gentilmente risposto alla seguente domanda:

Verascienza: “La missione ExoMars ha tra gli altri compiti anche quello di raccogliere ed esaminare campioni del sottosuolo marziano. Quale sarà la massima profondità che sarà raggiunta dallo strumento che farà la perforazione?”

Jorge Vago: “Il rover ExoMars è in grado di raccogliere campioni di terreno a partire da pochi centimetri di profondità fino a 2 metri nel sottosuolo. Quello che vogliamo fare è raccogliere campioni ogni 50 centimetri in modo da verificare i cambiamenti man mano che andiamo in profondità.”

verascienza