Sostenibilità: un argomento poco affrontato e da cui dipende il nostro futuro

Con il termine “sostenibilità” si vuole indicare un processo relativo a un problema che affligge e purtroppo affliggerà la vita sul nostro pianeta per molto tempo. Fino a qualche anno fa, questo termine era quasi sconosciuto, la nostra è la prima generazione consapevole del rischio globale. L’attuale tasso di utilizzo di tutti i tipi di risorse essenziali, dall’energia alla pesca, all’uso delle foreste e delle riserve di acqua potabile ed in generale tutte quelle attività che coinvolgono una interazione umana con l’ambiente ormai sono arrivati a un livello insostenibile.

Si potrebbero citare le conseguenze che ormai sono già sotto gli occhi di tutti, per esempio l’aumento nella frequenza e nell’intensità dei fenomeni atmosferici estremi e il cambiamento climatico che a sua volta contribuisce ad un processo di degrado diffuso che rischia di diventare irreversibile, rendendo la Terra inospitale agli esseri umani.

La colpa è imputabile a tutti noi ed in particolare al sistema socioeconomico che abbiamo creato che lavora per la crescita economica indefinita su un pianeta, il nostro, che in verità è finito! Ci vuole un cambio di passo anteponendo gli interessi a vantaggio di tutti rispetto quelli particolari solo di pochi.

La scienza può e deve dare una mano per esempio indicando nuovi modi di produrre energia, ricavare materie prime o reciclare l’enorme mole di scarti che invadono il pianeta. Anche i vari protagonisti della scienza, coloro che la vivono, i ricercatori, vogliono fare la loro parte. A tale scopo, nel mese di settembre si terrà l’importante manifestazione “Notte Europea dei Ricercatori“, iniziativa organizzata da Frascati Scienza e finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Horizon 2020 (programma quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione).

In diverse città italiane verranno organizzati incontri ed eventi di divulgazione per il grande pubblico anche per i non addetti ai lavori al fine di creare una consapevolezza degli argomenti che riguardano il tema della sostenibilità. Si rende infatti necessario che avvengano incontri all’esterno del mondo accademico, perché gli obiettivi, la conoscenza e la possibilità di intervento della popolazione sono essenziali per definire e implementare strategie che possano portare al raggiungimento degli obiettivi.

Riferimenti

http://www.frascatiscienza.it

http://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2015

verascienza