1

Cervello, istruzioni per l’uso: una vita troppo comoda influisce negativamente sulla vita del vostro cervello

Il cervello, la nostra mente è una stupenda macchina che va conosciuta bene , noi siamo il nostro cervello e tutto dipende dal suo modo di funzionare in maniera ottimale. Sono stati fatti e si continuano a fare studi su studi per cercare di comprendere come lo stile di vita e l’ambiente influisce sul funzionamento del cervello e sulla sua evoluzione. L’ambiente influisce sul nostro cervello , può regolare e cambiare il comportamento,riuscendo a curare anche alcune patologie. Ricerche in tal senso sono state condotte anche in italia ad esempio dai ricercatori della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’Istituto di Neuroscienze (IN) del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa. Nel titolo di questo piccolo articolo si parla di vita troppo comoda, qui va inteso come vita priva di grossi stimoli. Una vita ricca di stimoli fisici, intellettuali, sociali e affettivi ha numerosi effetti benefici sull ’ organismo, migliorando le capacità nei compiti di apprendimento e memoria e giungendo persino a rallentare, in modo anche notevole, i processi di invecchiamento. Ci sono piccoli ma buoni consigli da seguire per migliorare il funzionamente del proprio cervello e uno di questi è sfuggire dalle troppe comodità, ma andiamo con ordine:

1) Ridurre lo stress: ritagliarsi del tempo libero, imparare tecniche di rilassamento, evitare l’iperprogrammazione, mai addossarsi responsabilità non necessarie.
2) Stimolare il cervello: evitare la routine, abbracciare nuove esperienze sensoriali, sfidare mente e corpo ponendoli a confronto con nuove situazioni. (no alla troppa comodità intelluttuale e fisica)
3) Praticare esercizio fisico: passeggiate a passo svelto e attività di fitness cardiovascolare ossigenano il cervello e promuovono fattori di crescita neuronale.
4) Adottare sani stili di vita: seguire una dieta varia ed equilibrata, ricca di nutrienti, dormire a sufficienza, evitare il fumo, bere moderatamente.

Infine vi voglio segnalare questa presentazione che fa vedere come sia importante sottoporre il cervello a stimoli per mantenerlo attivo al meglio:

http://www.slideshare.net/guest08ecc4/allenare-il-cervello-per-crearne-uno-di-scorta

Bibliografia:
http://www.stampa.cnr.it/docUfficioStampa/cnrWeb/2007/Mag/08_mag_07_06.pdf
http://supradyn.bayer.it/energia-per-pensare/un-cervello-in-forma-questione-di-sinapsi.html

verascienza

  • Anonimo ha detto:

    So che non c’entra alcunché con l’articolo, ma quando pubblichi qualcosa sul CERN?