Che cosa è l’LHC (Large Hadron Collider) ? Provano a spiegarcelo i fisici che ci lavorano

L’LHC è una grandiosa macchina costruita per darci la possibilità di studiare la materia. Come ben sapete l’atomo ha una sua struttura interna, è composto da particelle più semplici dette particelle subatomiche. La fisica delle particelle e la meccanica quantistica sono elementi fondamentali per lo studio della struttura della materia. Gli esperimenti condotti tramite macchine come l’LHC ( Large Hadron Collider) del CERN di Ginevra, gli accelleratori di particelle servono per lo studio dell’infinitamente piccolo .

Un acceleratore di particelle può essere pensato come un gigantesco microscopio che scruta la materia, una controparte dei telescopi che invece guardano verso i limiti dell’universo. Negli accelleratori di particelle avvengono delle collisioni tra particelle ad alta energia, l’interpretazione di questi scontri è necessaria per verificare le teorie sperimentali proposte per rintracciare i costituenti ultimi della materia.

Se volete approfondire e capire meglio il funzionamento di questa meravigliosa macchina, vi consiglio di non perdere domani 20 dicembre 2011 alle ore 10:30  l’occasione di partecipare al convegno che si terrà  presso il MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA di Milano, un convegno dal titolo

LO STRANO MONDO DI LHC

Verascienza grazie allo streaming messo a disposizione dal sito Scienza in Rete, trasmetterà l’evento in streaming qui sul sito, per cui domani dalle 10.30 fino alle 13.30 siete tutti invitati a partecipare.

 

L’incontro è realizzato dall’ ISITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE in collaborazione con il  MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI DI MILANO.

Bibliografia:

http://www.scienzainrete.it/event/lo-strano-mondo-di-lhc

http://www.museoscienza.org/scuole/strano-mondo-lhc.asp

verascienza