La geometria della pasta, quanta matematica si nasconde dietro il nostro alimento quotidiano preferito.

Noi italiani siamo famosi in tutto il mondo per la pasta, un alimento che non manca mai sulle nostre tavole. Avete fatto mai caso a quanti tipi diversi di pasta esistono? C’è ne è per tutti i palati, forme e dimensioni che a volte hanno la funzione di far vendere di più il prodotto dando un apparente grado di innovazione allo stesso. Dobbiamo pensare che dietro a quel pasto che facciamo c’è molto lavoro alle spalle, pensiamo non solo a chi produce il grano e poi distribuisce la pasta ma anche a chi si occupa della sua ingegnerizzazione. L’ingegnerizzazione del prodotto ha sempre più rilevanza, questo lavoro un pò oscuro ha il compito di integrare il design con i metodi “tecnici-ingegneristici” in modo da seguire tutte le fasi di creazioni dal concept (l’idea iniziale), attraverso il design definitivo, fino alla stesura degli elaborati finali necessari per iniziare la produzione.

L’architetto e designer londinese George L. Legendre ha creato un libro illustrato: Pasta by Design (di George L. Legendre, Thames & Hudson) nel quale mostra per ben 90 e più tipi di pasta, le formule matematiche racchiuse dietro a ogni forma.

Se avete il programma “Mathematica”, ideato da Stephen Wolfram potrete provare voi stessi,

Media_httpwwwmoldrekc_cymin

per esempio la pasta “Gemelli”

Media_httpplayingwith_tuoix

può essere rappresentata con il linguaggio del programma “Mathematica”

Dite la verità? avete mai pensato a tutto ciò? Domani quando sarete seduti a tavola vedrete la pasta in maniera diversa 🙂

Bibliografia:
http://www.nytimes.com/interactive/2012/01/10/science/20120110_pasta.html
http://playingwithmathematica.com/2011/06/05/mathematica-pasta-recipes/
http://www.amazon.it/Pasta-design-anglais-Legendre/dp/0500515808/ref=sr_1_1?i…
http://www.linkedin.com/pub/george-l-legendre/23/910/48a
http://www.wolfram.com/mathematica/
http://it.wikipedia.org/wiki/Mathematica

 

verascienza