La lingua del computer. Che cosa è un linguaggio di programmazione.

Molti di voi ignorano che i vari oggetti elettronici che ormai sono di uso quotidiano (il cellulare, l’iphone, il vostro amato pc) dispongono di un linguaggio che voi potete usare per parlare con lui, per dirgli cosa fare. I programmi sono il risultato delle istruzioni impartite tramite un linguaggio di programmazione. Se siete curiosi di vedere che forma hanno gli ordini dati a un pc tramite un linguaggio, continuate a leggere di seguito. Un famoso  linguaggio ad alto livello (questo termine si usa per indicare uno pseudo-linguaggio umano, che utilizza parole-chiave o codici operativi ispirati quasi esclusivamente alla lingua inglese) molto di moda è Java. L’esempio di  seguito è il famosissimo Hello World!

// Hello World in Java

class HelloWorld {
  static public void main( String args[] ) {
    System.out.println( “Hello World!” );
  }
}

Questo programma stampa a video la scritta “Hello World!” . Per fare la stessa operazione si possono utilizzare tanti altri linguaggi, per avere una idea del numero di modi in cui si può comandare di fare la stessa operazione, visitate il sito seguente dove potrete vedere lo stesso programma ma scritto in tutti gli altri linguaggi di programmazione esistenti:

http://www.roesler-ac.de/wolfram/hello.htm

Infatti da quando esiste l’informatica sono nati, evoluti a volte anche morti diversi linguaggi. Nel seguente poster potete avere una visuale temporale che segna le varie tappe

http://www.oreilly.com/news/graphics/prog_lang_poster.pdf

Il 5 marzo a Roma si terrà un appuntamento ormai immancabile per tutti gli amanti della programmazione, ritorna come ogni anno presso l’università Roma Tre ( Dipartimento di Informatica e Automazione Via della Vasca Navale, 79) il CodeMotion (ex JavaDay) un evento che permette a studenti, tecnici ed appassionati di approfondire le ultime novità dal mondo della programmazione.

Durante la manifestazione i partecipanti potranno prendere parte ad un’intensa mattinata di talk tecnici mentre nel pomeriggio sono previsti sessioni di presentazione di idee innovative e workshop tecnici.

verascienza