1

Nasce CercoScienza.com Il motore di ricerca della divulgazione scientifica italiana

Nel Marzo 2010 nasceva VeraScienza con l’ambizione di dare alle persone un motivo in più per avvicinarsi al mondo del sapere, ero e sono ancora convinto oggi come allora che l’italia è un grande paese dove purtroppo non si fa abbastanza per promuovere e far conoscere la scienza. Nei Media tradizionali, c’è la convinzione errata che la scienza non interessi alle persone che sono troppo prese dai “problemi reali di tutti i giorni” per poter dedicarsi a questo argomento, ed ecco a riprova di ciò che ad esempio le notizie scientifiche nei telegiornali molte volte finiscono come ultime insieme a qualche servizio su orsi, zebre, scoiattoli e chi più ne ha più ne metta. A distanza di un anno i fatti mi hanno dato ragione, Verascienza ha superato i 110.000 visitatori, vuol dire che c’è voglia ancora di sapere, di chiedersi il “Perchè delle cose”. Su internet sono diverse le realtà che si occupano di divulgazione scientifica cito ad esempio MediaInaf, Oggiscienza, RaiScienze e in più molti blog di appassionati che come me hanno deciso di dare il loro contributo, affinchè tutto questo sia fonte di un vero cambiamento, diamo alla scienza il giusto posto che merita. L’italia è la culla della cultura e sono dell’idea che se vogliamo far ripartire il paese, anche la divulgazione scientifica può fare la sua parte.

VeraScienza ha deciso di aumentare il suo contributo in questa opera di diffusione del sapere e lancia a partire da oggi un nuovo servizio che va ad integrarsi ed a ampliare la possibilità di leggere e informarsi su tutte le ultime notizie scientifiche. Nasce CercoScienza.com , un motore di ricerca che concentra il suo raggio di azione solo su un numero definito di siti che si occupano di divulgazione scientifica e che sono in lingua italiana. In questo modo è possibile ottenere risultati molto più attinenti alla ricerca effettuata. CercoScienza.com è integrato con la piattaforma Youtube, non poteva poi mancare l’integrazione con Twitter un sistema sempre più importante per la diffusione delle notizie online.

Cosa fa in breve questo nuovo sito?

  • Permette di ricercare nei siti di divulgazione scientifica italiana.
  • Estrae da YouTube gli ultimi video scientifici pubblicati online.
  • Permette di leggere direttamente online i messaggi da Twitter che riguardano i siti di scienza.

Per ultimo voglio segnalare che è stato anche creato un programma per i cellulari con sistema Operativo Android per permette di usare il sistema direttamente sul vostro amato smartphone in modo da avere le ultime notizie sempre con voi.

Se tutto questo vi ha incuriosito non aspettate oltre e seguite il link:

www.cercoscienza.com

*Tutti i marchi citati sono dei leggittimi proprietari.

verascienza

  • evilripper ha detto:

    un ottima iniziativa! in bocca al lupo per il nuovo motore di ricerca allora!ciao