Neutrini superluminali la questione resta aperta fino a nuove verifiche e riscontri

Ricordate la notizia secondo cui il famoso limite invalicabile della velocità della luce sarebbe stato superato, questo dato scaturiva dalle misurazioni effettuate durante l’esperimento O.P.E.R.A. (Oscillation Project with Emulsion-tRacking Apparatus).

Media_httpwwwtreccani_hczna

Rilevatore neutrini del Gran Sasso

In questi mesi sono stati pubblicati in peer review diversi articoli che attaccavano i risultati dell’esperimento, si discuteva circa un problema che riguardava un oscillatore utilizzato per fornire il tempo di sincronizzazione ai GPS che avrebbe potuto portare a una sovrastima del tempo ed è di ieri la pubblicazione sulla rivista “Science Insider” di un articolo che smonta il risultato prendendosela con un cavo malfunzionante, un cattivo collegamento tra un cavo in fibra ottica che collega il ricevitore GPS utilizzato per correggere i tempi di volo dei neutrini e una scheda elettronica in un computer, che potrebbe non aver funzionato correttamente quando le misure sono state prese.

La portata potenziale di questi due effetti è allo studio degli scienziati, ma non è detta l’ultima parola, nuove misurazioni sono previste per Maggio di quest’anno.

Bibliografia:

http://press.web.cern.ch/press/PressReleases/Releases2011/PR19.11E.html

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-02-23/ereditato-responsabile-e…

http://battiston-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/02/22/riecc…

http://gaianews.it/scienza-e-tecnologia/neutrini-piu-veloci-della-luce-no-un-…

http://blog.focus.it/quantum-beat/2012/02/22/neutrini-puo-essere-un-errore/

 

verascienza