Per la prima volta al mondo sono stati catturati in una foto i raggi X generati da un fulmine.

Gli scienziati del Florida Institute of Technology hanno innescato un fulmine con dei razzi (visibili nella foto) e utilizzando una macchina fotografica grande quanto un frigorifero e pesante ben 680 kg, con questa strumentazione hanno fatto la prima foto ai raggi X generati da un colpo di fulmine. La macchina fotografica costruita scatta 10 milioni di fotogrammi al secondo per catturare un evento come quello di un fulmine che dura solo milionesimi di secondo. Le immagini suggeriscono che un fulmine trasporta tutti i suoi raggi x-ray nella sua punta.

Media_httpwwwlaborato_eflrk

Photograph courtesy Dustin Hill

Questa foto è stata presentata alla riunione annuale della American Geophysical Union a San Francisco all’inizio del mese di dicembre 2010.

Ma come si crea un fulmine? La presenza di cariche negative nella parte inferiore della nuvola induce sul terreno sottostante delle cariche positive. Si crea così un campo elettrico con una differenza di potenziale che è la causa principale della formazione della scarica, una striscia incandescente. Come inizia la scintilla che genera il fulmine non è tuttora ancora chiaro. Gli scienziati hanno a lungo ipotizzato che il fulmine può produrre raggi X, ma non avevano la tecnologia per ottenere immagini a raggi X con sufficiente rapidità per vedere da dove viene la radiazione, questa spettacolare foto è un grande passo in avanti in questa ricerca.

Bibliografia:

http://my.fit.edu/~jdwyer/research.htm#xraylightning

http://www.verascienza.com/guida-veloce-alla-comprensione-del-fenomeno-d

http://www.msnbc.msn.com/id/40663145/ns/technology_and_science-science/

http://www.livescience.com/environment/agu-2010-catch-lightning-x-rays-101214…

http://news.nationalgeographic.com/news/2010/12/101223-lightning-x-rays-camera-science-technology/

http://gizmodo.com/5719443/gigantic-1500+pound-camera-captures-first-x+ray-images-of-lightning

verascienza