Stelle nane, il telescopio spaziale Wise ha trovato quella più fredda, calda solo 27 gradi

La Nasa ha comunicato di aver individuato nella costellazione della Lyra a circa 40 anni luce da noi, una stella nana bruna (in inglese brown dwarfs), che ha una temperatura di soli 27°C. Il nome in codice di questo oggetto è WISE 1828+2650. Le stelle nane brune sono delle particolari stelle, anche se per alcuni non sono tali, considerate oggetti di transizione tra una pianeta e una stella vera e propria, le cui dimensioni sono vicine a quelle di Giove. Queste stelle pur avendo reazioni termonucleari nel loro nucleo non riescono a creare cicli stabili di fusione dell’idrogeno come invece avviene nelle altre stelle. In alcuni di questi oggetti stellari è stata riscontrata in alcuni casi la presenza di metano e addirittura di acqua sotto forma di vapore. A causa della loro bassa temperatura risultano essere oggetti sfuggenti e non visibili, l’unico modo per individuarli è indagare nel campo delle radiazioni infrarosse. Ricordiamo che la luce che vediamo ad occhi nudi e che proviene dalle stelle rappresenta solo una parte (il 44%) della radiazione elettromagnetica emessa, purtroppo i nostri occhi non vedono il resto ed è per questo che sono stati sviluppati telescopi in grado di fotografare la radiazione infrarossa.


(In questa immagine sono sovrapposte 3 lunghezze d’onda, blu, verde e rosso. Nel cerchio c’è WISE 1828+2650 [Immagine di credito: NASA / JPL-Caltech / UCLA])

La foto è il risultato dell’eleborazione delle immagini ottenute con il telescopio spaziale Wise (Wide-field Infrared Survey Explorer) che osserva il cielo nel campo della luce infrarossa.

Bibliografia:

http://wise.ssl.berkeley.edu/gallery_coldestdwarf.html

verascienza