Tra qualche ora la sonda Dawn entrerà nel campo gravitazionale dell’asteroide Vesta. Ne vedremo delle bellle!

Vesta fu osservato per la prima volta nel 1807 dall’astronomo tedesco H.E.Olbers

Misura più di 500 chilometri di diametro ha la forma di una sfera appiattita, un ellissoide, e viene considerato un protopianeta ovvero un pianeta mancato, facente parte di quei corpi dai cui sono nati poi i pianeti, la sua età risale a quella della formazione dei sistema solare 4,5 miliardi di anni fa. A causa delle sue dimensioni si è dibattuto molto sulla classificazione ad asteroide, infatti per alcuni aspetti non può essere considerato un asteroide avendo una stratificazione interna (nucleo,mantello,crosta) e questo lo rende più simile a un pianeta. Vesta è il secondo asteroide più grande appartenente alla così detta fascia principale di asteroidi presente nel sistema solare. Forse non tutti sanno come sono disposti i pianeti nel sistema solare e la presenza di questa fascia, ma andiamo per gradi. Date una occhiata a questa ricostruzione che sicuramente chiarirà le vostre idee

Al centro del sistema solare c’è il sole poi man mano che ci si allontana troviamo :  Mercurio, Venere, Terra, Marte poi un insieme di rocce e pianetini delle più varie dimensioni circonda questo gruppo di 4 pianeti di cui la terra fa parte, questi asteroidi formano quella che nella ricostruzione viene chiamata Main Asteroid Belt ovvero la fascia principale.

Nel 1996 il telescopio Hubble fu usato per prendere immagini di Vesta

Media_httpimgsrchubbl_sgjcf

che poi furono usate per creare il seguente modello 3D al computer

Media_httpimgsrchubbl_xhadm

La sonda Dawn, dopo 3 anni di viaggio e dopo aver percorso ormai 188 milioni di chilometri, ci permetterà di avere foto ad altissima risoluzione e dati su questo antenato della nostra Terra.

Bibliografia:

http://www.helldragon.eu/loretta/cdrom/Documenti/FASCIA.htm

http://www.astronomia.com/2011/04/07/ma-vesta-e-veramente-un-asteroide/

http://www.psrd.hawaii.edu/Sept07/cosmicSpherules.html

http://dawn.jpl.nasa.gov/

 

verascienza