Agenzia giornalistica russa afferma che è stato trovato PLANCTON all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale

Secondo l’agenzia giornalistica ITAR-TASS (un equivalente dell’italiana Ansa), il capo della Missione di controllo russa Vladimir Solovyov ha affermato che un esperimento di prelievo di campioni dagli illuminatori e dalla superficie della ISS (Stazione Spaziale Internazionale) ha rivelato la presenza di tracce di plancton ed altri microorganismi. La scoperta sarebbe avvenuta durante una passeggiata spaziale di routine dei due astronaturi russi Olek Artemyev e Alexander Skvortsov. La notizia alquanto bizzarra, non è stata confermata dalla Nasa che ha dichiarato di non aver ricevuto nessun rapporto ufficiale dai colleghi del Roscosmos l’agenzia spaziale russa.

stazionespaziale

Il plancton si trova normalmente nel mare e non certo nello spazio o in Kazakhstan, lo stato in cui è avvenuto il lancio dei moduli russi della stazione spaziale. Il plancton è costituito da organismi animali e vegetali che vivono sospesi nelle acque, si pensa sia arrivato nello spazio trasportato dalle correnti d’aria terrestri. In passato sono stati fatti esperimenti sulle reali possibilità di vita di organismi nello spazio, ricordiamo per esempio i tardigradi di cui abbiamo già discusso in un altro articolo.

verascienza