Una affascinante foto panoramica della nostra galassia,ripresa da vari punti della terra.

Nick Risinger ha viaggiato oltre 60.000 km attraversando diversi continenti per scattare con la sua macchina fotografica da 5 megapixel ben 37.440 foto della volta celeste. Questo lungo viaggio è stato necessario per catturare nelle foto la visualizzazione del cielo notturno in diversi punti della terra, luoghi dove l’inquinamento luminoso fosse minimo.

L’inquinamento luminoso è un alterazione della quantità naturale di luce presente nell’ambiente notturno provocata dall’immissione di luce artificiale, ad esempio generata dai lampioni delle città. L’inquinamento luminoso ci priva della possibilità di ammirare come realmente sia il cielo di notte (leggi di più qui).

Image used under Creative Commons license, by Nick Risinger, skysurvey.org

Dopo questo lungo viaggio e dopo effettuata l’elaborazione delle foto, il risultato è stato quello di ottenere una unica grande foto panoramica interattiva. Viene rapresentato l’intero cielo, e si può “giocare” con la versione interattiva effettuando un zoom nella immagine o apponendo sulla foto una mappa che rappresenta le costellazioni. Le immagini sono nitide e chiare, molto ricche di dettagli.

Ricordiamo che già Google Sky http://www.google.com/intl/it/sky/ permette da anni di effettuare una tale visualizzazione del cielo. Il sistema scarica dinamicamente solo le parti dell’immagine che si sta guardando, è impressionante la quantità di lavoro che è stata necessaria per questa realizzazione.

 

Potete visitare questa fantastica foto qui:

http://media.skysurvey.org/interactive360/index.html

Bibliografia:

http://blogs.discovermagazine.com/badastronomy/2011/04/28/tour-the-galaxy-with-this-pan-and-scan-all-sky-picture/

http://oggiscienza.wordpress.com/2011/05/05/il-cielo-in-una-stanza-no-in-uno-schermo/

 

verascienza