1

Una rivoluzione che è già iniziata “l’internet delle cose”.. ne vedremo delle belle

Con l’espressione “Internet delle cose” (o “Internet degli oggetti”) si indica una nuova frontiera , noi tutti siamo ormai abituati a connetterci ad internet ma immaginate per un attimo cosa accadrebbe se la stessa cosa facessero gli oggetti che usiamo quotidianamente nella vita di tutti i giorni. Pensiamo poi che a questi oggetti è possibilile associare tag e sensori che possono identificarli univocamente e raccogliere informazioni in tempo reale su parametri dell’ ambiente come: temperatura, localizzazione, pressione, rumore, luce, umidità. Questo nuovo scenario tecnologico unito ai progressi delle tecnologie wireless e satellitari, offre l’opportunità di sviluppare una serie di applicazioni innovative basate sul contesto in cui l’oggetto si trova, nasce l’internet delle cose, oggetti che sono online e che dialogano tra loro e fanno rete. La rete può connettere non solo persone, ma anche persone e oggetti e oggetti fra loro. Ma a quali vantaggi pratici può portare tutto questo? L’esempio tipico che viene citato è quello di un frigorifero che avvisa quando il latte sta per finire, o dà consigli su come cucinare gli ingredienti preferiti. Ce ne sarebbe da parlare per ore, vi lascio con un breve video introduttivo sull’argomento:

 

 

verascienza

  • verascienza ha detto:

    Fa parte di questi oggetti ad esempio il NABAZTAG, il coniglio interconnesso a internet http://www.youtube.com/watch?v=9JHEvEt0PW0