Video del disastro della marea nera del messico ripreso dallo spazio dal sensore MODIS della Nasa

“Marea nera” la chiamano così.. è la fuoriuscita di petrolio causato dal crollo della piattaforma petrolifera della Bp, a 70 chilometri al largo delle coste della Louisiana, nel Golfo del Messico .Questa è sicuramente una delle più grandi catastrofi ecologiche che non si riesce a fermare. Il risultato di questa fuoriuscita di petrolio è tale da essere visto anche dallo spazio. 

Il seguente video è stato realizzato dalla nasa tramite il satellite “Terra”

link al video: http://youtu.be/mCWW5xt3Hc8

Terra è il nome di una missione interdisciplinare condotta a livello internazionale. Il sensore MODIS (MODerate resolution Imaging Spectroradiometer) è uno spettroradiometro a bordo dei satelliti Terra e Acqua.Terra è stato mandato in orbita il 18 dicembre del 1999, Acqua l’ha raggiunto il 4 maggio del 2002. Entrambi i satelliti osservano la superficie terrestre a 705 km di altezza, i due satelliti compiono un’orbita completa attorno alla terra ogni 98 minuti passando ad intervalli regolari di 16 giorni sopra una superficie data.

Bibliografia

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2010/04/disastro-ambientale-esplosione-piattaforma-bp-louisiana.shtml

http://tirolatlas.uibk.ac.at/topics/sat/terra/index.html.it

 

verascienza